Ospitalità e Rifugio Capannina

Translate this page

La nostra storia

Nella memoria collettiva di questi luoghi questa casa si è sempre chiamata Capannina. Dal 1997 è la nostra casa e dal 2012 anche ospitalità rurale; in particolare per il rifugio e ristoro dei pellegrini del  Cammino di Assisi. Il nome Capannina aveva già segnato il nostro destino.

Lingue parlate

Portoghese

Tedesco

Italiano

Spagnolo

Inglese

Il servizio è molto semplice, ma pulito ed efficiente in camera comune.  Luogo ideale, incontaminato per i nostri amici camminatori, escursionisti, viandanti che trovano ristoro e accoglienza da noi. Lo spazio esterno è di assoluto relax, con gli animali da cortile che ti passeggiano accanto tranquillamente.

La cena al tavolo comune è preparata con prodotti locali a Km 0 oppure direttamente dal nostro orto e allevamento. Abbondante la colazione con le confetture fatte da noi e non raro trovare il pane appena sfornato.

Cammini che passano da noi

Cammino di Dante

Un cammino culturale che ripercorre idealmente i luoghi Danteschi, da Ravenna a Firenze. Nato per commemorare il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

Der Pilgerweg nach Rom

Dal 2011 al 2013 il Signor Ferdinand Treml ha voluto percorrere diversi i cammini  (fra cui il cammino di Sant’Antonio da Padova a Dovadola e quello di Assisi) da casa sua in Austria fino a Roma, pubblicando in seguito una preziosa e dettagliata guida del pellegrino in tedesco.

Cammino di Assisi

Un Cammino di pellegrinaggio che parte da Dovadola ed arriva ad Assisi. E’ nato nel 2006 e percorre idealmente la dorsale Appenninica attraversando per la maggior parte il Parco delle Foreste Casentinesi.

Wwoof Italia

Dal 2015 siamo associati alla Associazione Wwoof Italia (World Wide Opportunities on Organic Farms ) cioè, persone da tutto il mondo che vogliono vivere una esperienza nella nostra fattoria biologica, aiutandoci nei lavori cotidiani, in cambio di vito e alloggio. 

Sei interessato e vuoi prenotare da noi?

Prezzo pellegrini

€ 30,00

(mezza pensione)

Cosa dicono di noi i nostri ospiti

Domande frequenti

Non siamo un bar. ma potremmo avere diversi tipi di bibite calde o fredde, qualche snack o gelati.

Sì, la cena la prepariamo noi con i prodotti della nostra azienda o del territorio. Prepariamo anche menu vegetariano, oppure per chi soffrisse di intolleranze o celiachia, basta chiederlo prima ( non all’ultimo minuto!)

Abbiamo nel bagno un lavandino e diverse bacinelle a disposizione per lavarsi i vestiti. Abbiamo anche il filo da stendere.

La colazione si può fare in autonomia se volete partire presto. Basta avvertire.

Gli spazi disponibili all’aperto ai pellegrini sono sufficienti per riposarsi e trovare ristoro. Bisogna soltanto rispettare le aree di lavoro della fattoria e la privacy della famiglia.

Da noi si può fumare nelle aree esterna, all’aria aperta, non in camera. Ricordatevi però che noi non vendiamo sigarette.

Non sempre il cellulare funziona, quindi in caso di emergenza chiedeteci pure un aiuto, saremo lieti di aiutarvi.

Sì, solo su prenotazione per chi alloggia già da noi.

In caso di dimenticanza di qualsiasi genere di prima necessità, all’interno della stanza abbiamo un cesto con tutto l’occorrente. Non possiamo però fornire medicinali di nessun genere.

Di solito ai Pellegrini consigliamo di avere con sé telo da bagno e sacco lenzuolo o sacco a pelo. In caso di dimenticanza ve lo possiamo fornire a modico prezzo.

Il rifugio apre alle 14:00 per avere la possibilità di ripristinare le condizioni ottimali di disinfestazione in accordo con le normative anti- Covid. Si prega di rispettare l’orario di apertura. L’acqua da noi è potabile. La doccia ha l’acqua calda.